sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 luglio 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

BONINO: "SALVARE GLI AEROPORTI QUESTA DEVE ESSERE LA PRIORITA'"

Il Mattino - 19 ottobre 2013

Difendere solo Alitalia non è interesse nazionale

di Maria Paola Milanesio 

Ministro degli Affari esteri Emma Bonino, lei oggi è a Napoli per la giornata conclusiva del convegno dei Giovani industriali. Non sono mancate le accuse da parte di Confindustria nei confronti delle scelte di politica economica del Governo e il caso Alitalia non fa eccezione. Non solo: l'Europa ha dubbi sulla natura del salvataggio. Da ex Commissario europeo che cosa pensa della situazione?

¬ęQuesto Governo ha fatto molte¬†cose egregie, in poco tempo e in¬†condizioni difficilissime. Ma se mi¬†chiedesse di fare la lista di quelle¬†che preferisco, non citerei Alitalia.¬†Il vero interesse nazionale non √®¬†avere una compagnia di bandiera,¬†bens√¨ disporre di hub che¬†colleghino l'Italia al mondo con¬†voli diretti a medio/lungo raggio.¬†Ecco, se - e solo se - l'operazione¬†Alitalia permetter√† di negoziare la¬†fusione con un partner che¬†garantisca centralit√† agli aeroporti¬†italiani, allora potremo dire che il¬†Governo una settimana fa ha fatto¬†la scelta giusta¬Ľ.

Gli imprenditori, e non solo,¬†chiedono pi√Ļ coraggio sulla legge¬†di stabilit√†. Pi√Ļ tagli alla spesa¬†pubblica e una sostanziosa¬†riduzione del cuneo fiscale. Quali¬†sono le modifiche possibili?

¬ęLa palla passa al Parlamento,¬†senza dimenticare gli impegni con¬†Bruxelles¬Ľ.

Pensa che questa maggioranza - sostenuta da partiti così rissosi al loro interno - reggerà o l'assalto alla diligenza farà crollare l'alleanza?

¬ęPenso che Governi col bollino di¬†scadenza non siano adeguati per¬†far fronte alle sfide che il mondo ci¬†prospetta. E che programmando¬†solo per trimestri e non per trienni¬†il Paese si avvita. Abbiamo un programma e dobbiamo attuarlo¬Ľ.

Dal luglio 2014 inizia il semestre italiano di presidenza europea. Quali sono le priorità?

¬ęInnanzitutto che ci troveremo a¬†presiedere l'Unione in un periodo¬†di grande cambiamento: avremo¬†un Parlamento europeo appena¬†rinnovato e¬†Presidenti della¬†Commissione e¬†del Consiglio¬†europeo¬†ancora freschi¬†di nomina.¬†Quindi¬†giocoforza non¬†sar√† una¬†presidenza di¬†legislazione,¬†ma di visione¬†politica per il¬†futuro.¬†Certamente¬†non¬†perderemo¬†l'occasione per¬†affermare con¬†pi√Ļ forza ci√≤¬†che gi√† non¬†abbiamo¬†mancato di¬†dire nei mesi scorsi: che di Europa¬†ce ne vuole di pi√Ļ e non di meno, e¬†che i compromessi al ribasso¬†fanno solo male ai cittadini, e bene¬†ai populismi antieuropei¬Ľ.

Il premier Enrico Letta è in giro per il mondo con l'obiettivo di attrarre investitori esteri. Quanto conta la diplomazia della crescita?

¬ęLa diplomazia della crescita √®¬†indispensabile per portare l'Italia¬†nel mondo e far venire il mondo da¬†noi. Ma significa anche adeguare¬†la rete diplomatica-consolare alle¬†esigenze del nostro sistema Paese.¬†Dobbiamo assolutamente essere¬†l√† dove pi√Ļ serve. Ad esempio¬†chiudendo alcuni Consolati in¬†Europa - dove ormai gli italiani¬†sono a casa loro - e¬†contestualmente aprendo nuove¬†sedi in Asia, dove i nostri interessi¬†economici hanno sempre pi√Ļ¬†bisogno di sostegno¬Ľ.

Il Governo ha lanciato, proprio su sua iniziativa, il Piano Destinazione Italia. Di che si tratta?

¬ęIl Governo ha svolto¬†un'approfondita riflessione sul¬†dato, spesso trascurato, che l'Italia¬†attrae pochissimi investimenti esteri:¬†solo l'1,6% del totale mondiale. √ą¬†nato il Piano Destinazione Italia,¬†articolato in 50 misure per attrarre¬†investimenti esteri: lo scorso 19¬†settembre il Consiglio dei Ministri lo¬†ha approvato, ora si tratta di¬†trasformarlo in norme e, soprattutto,¬†di dargli piena applicazione. Il Piano¬†prevede misure per rendere la vita¬†pi√Ļ facile agli investitori creando un¬†ambiente favorevole alle imprese¬†caratterizzato da certezza e¬†prevedibilit√† del quadro giuridico,¬†fiscale ed amministrativo. Un¬†esempio per tutti gli "accordi fiscali"¬†preventivi per investimenti sopra¬†una certa soglia. E poi rafforziamo i¬†tribunali per le imprese,¬†concentrando nei tribunali pi√Ļ¬†grandi le controversie che¬†riguardano gli investitori¬Ľ.

Sul sito www.destinazioneitalia.gov.it è aperta una consultazione pubblica su Destinazione Italia? Perché avete ritenuto opportuno farlo?

¬ęAbbiamo tenuto molto a fare¬†questa consultazione - che √® aperta¬†per ancora tre settimane - con gli¬†strumenti tecnologici migliori per¬†consentire a cittadini e imprese di¬†aiutarci a migliorare le 50 misure¬†del Piano. Terremo conto dei¬†risultati della consultazione nella¬†conversione normativa e di¬†attuazione del piano nelle¬†prossime settimane¬Ľ.

L'Expo di Milano è un'occasione per l'Italia. Ma chiuso l'evento, che cosa resterà al Paese?

¬ęLa conferma del Presidente¬†Obama al Presidente Letta che gli¬†Stati Uniti parteciperanno e che si¬†aggiunge a quella del Regno Unito¬†tre settimane orsono sono ottime¬†notizie che testimoniano la¬†partecipazione internazionale al¬†massimo livello. Ora entriamo in¬†una nuova fase. Non pi√Ļ quella¬†dell'attrazione dei partecipanti,¬†ma quella dell'attrazione dei¬†visitatori: ci siamo dati l'obiettivo¬†di attrarre - sui venti milioni attesi pi√Ļ¬†di sei milioni di visitatori¬†stranieri. Expo 2015 offrir√†¬†un'opportunit√† straordinaria¬†anche per il rilancio degli¬†investimenti esteri per far s√¨ che¬†restino dopo la chiusura dei¬†padiglioni¬Ľ.

Ministro, lei ha lamentato la difficoltà di avere una politica estera comune europea. Perché è così difficile coinvolgere l'Europa sull'immigrazione?

¬ęLa risposta europea ai fenomeni¬†migratori ci pone davanti a¬†questioni fondamentali. La prima¬†√® la necessit√† di adottare a livello¬†europeo strumenti che rendano le¬†politiche migratorie¬†maggiormente efficaci. La seconda¬†√® l'esigenza di ricercare soluzioni¬†comuni per regolamentare¬†immigrazione e diritto d'asilo nei¬†diversi Stati membri. I flussi¬†migratori sono un fenomeno¬†transnazionale che necessita di¬†risposte condivise¬Ľ.

Frontex ha mezzi sufficienti oppure ci sono resistenze da parte dei Paesi che non si affacciano sul Mediterraneo?

¬ęIl controllo¬†delle frontiere¬†esterne √® alla¬†base¬†dell'efficiente¬†gestione dei¬†flussi migratori.¬†√ą evidente che¬†il tema-chiave¬†non √® la¬†capacit√†¬†dell'Italia di¬†controllare le¬†proprie¬†frontiere, ma¬†quello di come¬†l'Europa debba¬†sostenere¬†attivit√† i cui¬†benefici¬†tornano a¬†vantaggio di tutti gli Stati membri.¬†In particolare, ritengo¬†fondamentale che l'Europa¬†assicuri risorse tecniche e¬†finanziarie adeguate, soprattutto¬†nel quadro di Frontex¬Ľ.

Il napoletano Cristian D'Alessandro è agli arresti in Russia, come i suoi compagni di Greenpeace. Quali segnali arrivano da Mosca? E possibile almeno lo spostamento in un carcere non con i detenuti comuni?

¬ęContinuiamo a seguire con la¬†massima attenzione il caso.¬†Gioved√¨ scorso si √® tenuta a Mosca¬†una riunione del Gruppo Ue per la¬†protezione consolare, allargata alle¬†Ambasciate degli altri Paesi i cui¬†connazionali sono anch'essi¬†detenuti a Murmansk, nella quale¬†si √® discusso dei passi congiunti da¬†adottare nei prossimi giorni. La¬†Farnesina ha provveduto a¬†sensibilizzare anche le autorit√†¬†russe in Italia e la famiglia¬†D'Alessandro √® tenuta¬†costantemente aggiornata sugli¬†sviluppi della vicenda¬Ľ.





Comunicati su:
[ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Rassegna Stampa su:
[ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info