sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 ottobre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

LE DONNE, ANCORA CITTADINI DI SERIE B

Il Venerd├Č di Repubblica - 22 novembre 2013

di Annalisa D'Aprile

Le donne? Oggi sono pi├╣ vivaci degli uomini. Una donna simbolo del futuro? La senatrice a vita Elena Cattaneo. Contro le discriminazioni? Ci vorrebbe un'autorit├á garante. Questo in sintesi il Bonino-pensiero nell'anno 2013. Il ministro degli Esteri indica quattro giovani imprenditrici, sedute a un tavolo durante la riunione per promuovere il ruolo delle donne nel campo della sicurezza alimentare al prossimo Expo 2015, e dice ┬źc'├Ę un mondo di giovanissime straordinarie, il problema non ├Ę inventarsi il talento al femminile il problema ├Ę riconoscerlo e valorizzarlo┬╗. Loro, tutte sotto i trent'anni, sorridono arrossendo. Rappresentano perfettamente, secondo Emma Bonino, ┬źquella presenza femminile vibrante, da poco riconquistata nel nostro Paese. Tutta questa vivacit├á al maschile io non la vedo┬╗. Secondo il ministro le donne sono pi├╣ vitali nel campo dei diritti umani, in quello imprenditoriale, nella ricerca. La neo senatrice a vita Elena Cattaneo ad esempio, ┬ź├Ę una donna che ha una grande capacit├á di rompere gli schemi e pu├▓ rappresentare il futuro┬╗. In una societ├á in cui ┬źl'apparenza conta pi├╣ del merito┬╗, le donne hanno per├▓ bisogno di essere difese, dal femminicidio, dalle discriminazioni. ┬źC'├Ę una direttiva europea che prevede un'autorit├á contro tutte le discriminazioni┬╗ continua il ministro. ┬źMi piacerebbe che anche noi , avessimo un garante contro quelle religiose, razziali e di ingegnere. Anche per i maschietti, s'intende, non un ghetto al femminile┬╗. La vita, per le donne ├Ę pi├╣ dura: devono sempre dimostrare di essere ┬źdue volte pi├╣ brave e tre volte pi├╣ preparate┬╗ degli uomini, lo sa bene Bonino, entrata in Parlamento a met├á degli anni 70. ┬źDonna, trentenne e radicale, ero considerata una signorina davvero strampalata nel '76┬╗. Le ├Ę capitato di essere discriminata? ┬źRicordo che in quel periodo Mauro Mellini (ex parlamentare del partita radicale) era ammalato e tocc├▓ a me fare la relazione di minoranza sulla riforma dei servizi segreti. Ho passato l'estate a studiare la riforma, vado in aula, faccio la mia relazione con tutto il batticuore che si pu├▓ immaginare a 30 anni, esco e il ministro dell'Interno Cossiga mi manda un biglietto:
"Cara collega, lei oggi era molto elegante"┬╗.





Comunicati su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Rassegna Stampa su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info