sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 dicembre 2018 
LunMarMerGioVenSabDom
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

SIRIA: BONINO A MONTREUX

Roma, 22 gennaio 2014

La Conferenza Ginevra II, che si è aperta questa mattina a Montreux, in Svizzera, è "l'unica possibilità che abbiamo anche se sarà una strada lunga, complicata, tortuosa, con ostacoli ogni giorno". E’ quanto ha sottolineato la Ministro degli Esteri Emma Bonino nel corso di un’audizione alle Commissioni riunite Esteri e Politiche Ue di Camera e Senato soffermandosi sul cruciale appuntamento del 22 gennaio sulla crisi siriana.

Bonino, Italia impegnata in avvio processo politico e apertura accesso umanitario

L’inizio del dialogo e una tregua umanitaria che permetta di fronteggiare un’emergenza dalla “drammaticità spaventosa”. Sono questi i due auspici espressi già ieri a Bruxelles e oggi ribaditi dalla Ministro alla vigilia della Conferenza sulla quale anche il Consiglio degli Affari Esteri Ue si è soffermato, nella giornata di ieri, “l’unica soluzione” al conflitto siriano sia “una vera transizione politica basata sulla piena attuazione delle conclusioni emerse dalla Conferenza di Ginevra del 30 giugno 2012. “Quello che l'Italia è impegnata a fare è mettere sul piatto non solo l'avvio del processo politico ma anche l'accesso umanitario. Quello che sta succedendo in Siria è di una drammaticità spaventosa, dobbiamo assolutamente consentire che il processo politico si accompagni a pause umanitarie perché le notizie che abbiamo per quanto riguarda l'interno della Siria sono drammatiche", ha da parte sua sottolineato la titolare della Farnesina intervenendo a Palazzo Madama.

Ministro, Iran si è autoescluso da Conferenza, ma è fatto temporaneo

Ma la vigilia della Conferenza di Montreux è stata anche agitata dall’invito prima formulato e poi ritirato dalle Nazioni Unite all’Iran. E anche su questo punto, in un’intervista a Radio Radicale, si è soffermata Emma Bonino. L'esclusione dell'Iran dal processo per la risoluzione della crisi in Siria è "un'autoesclusione ma è temporanea", è il concetto che ha voluto mettere in evidenza la Ministro. “L'Iran non si è impegnato a partire dalle conclusioni e dalla piattaforma di Ginevra I, e questo ha complicato la giornata di ieri. Credo che quella di oggi sia una esclusione temporanea dell'Iran. O meglio, l'Iran si è autoescluso e questo non fa ben sperare", ha poi precisato la titolare della Farnesina.

A Montreux delegazione governo Damasco, Coalizione nazionale siriana e trenta Paesi in lista partecipanti

La Conferenza Ginevra II vede la partecipazione di trenta Paesi (tra i quali l’Italia, che ha peraltro messo a disposizione il porto di Gioia Tauro per il trasbordo degli agenti tossici in arrivo dalla Siria e la cui distruzione sarà in parte operata dal cargo statunitense Cape Ray), quattro organizzazioni internazionali, una delegazione governativa siriana guidata dal Ministro degli Esteri Walid al-Muallem e una delegazione della Coalizione nazionale siriana, la principale piattaforma dell’opposizione al governo di Damasco. La lista dei partecipanti comprende, tra gli altri, le Nazioni Unite, l’Ue, la Lega Araba, l’Organizzazione della cooperazione islamica. Tra i Paesi figurano i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza Onu (Usa, Russia, Gran Bretagna, Francia e Cina), Stati dell’area mediterranea come Algeria, Marocco, Turchia, Spagna, Egitto e, appunto, Italia. Presenti al tavolo di Montreux anche i principali paesi del Golfo, dal Qatar al Kuwait, dall’Arabia Saudita all’Oman, oltre ad attori dell’area mediorientale come Iraq e Giordania.





Comunicati su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Medio Oriente ] [ ONU ] [ Siria ] [ Unione Europea ]

Rassegna Stampa su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Medio Oriente ] [ ONU ] [ Siria ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Medio Oriente ] [ ONU ] [ Siria ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info