sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 aprile 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> ANSA


IRAQ: BONINO, RITIRANDOSI PAESE CADRA' IN GUERRA CIVILE MA INTERVENTO MILITARE DA SOLO NON E' MAI SOLUZIONE PROBLEMA

MILANO, 6 MAG - ''Ritirarsi ora dall'Iraq significherebbe abbandonare il paese ad una violenta guerra civile''. Lo ha detto Emma Bonino, ex commissaria europea ed eurodeputata radicale a margine della presentazione della rivista di Diritto e liberta' 'Armi di attrazione di massa - Non violenza e informazione per promuovere la democrazia'. ''All'interno dell'Islam e' in corso un grande scontro tra islamisti moderati e islamisti alla Bin Laden - ha aggiunto la Bonino - Lasciare il paese a se stesso vuol dire che in migliaia sarebbero massacrati''. ''Non ritengo affatto che gli interventi militari siano sempre da escludere - ha poi detto - ma l'intervento militare da solo non e' mai la soluzione di un problema''.





Altri articoli su:
[ Iraq ]

Comunicati su:
[ Iraq ]

Interventi su:
[ Iraq ]


- WebSite Info