sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Stampa


BONINO: E' LA SOLITA STORIA L'AMBIGUITA' DI BRUXELLES

La Stampa - 28 febbraio 2006 "Basta staccare assegni in bianco". di Francesca Paci Emma Donino, Bruxelles¬†ha appena stanziato 121,5¬†milioni di euro per l'Autorit√†¬†nazionale palestinese,¬†vale a dire Hamas. Tutto¬†normale? ¬ęNormale s√¨, nel senso che¬†siamo di fronte alla solita ambiguit√†¬†europea. Da una parte si¬†considera Hamas un'organizzazione¬†terrorista iscritta nella¬†lista nera, dall'altra piovono¬†finanziamenti. Intendiamoci,¬†che ci piaccia o meno Hamas¬†ha vinto le elezioni senza imbrogliare.¬†Rappresenta i palestinesi.¬†Ma da l√¨ a staccare¬†assegni in bianco ce ne passa.¬†Sembra che la lezione di Al¬†Fatah non sia servita a nulla¬Ľ. ¬† Cosa avrebbe dovuto imparare¬†l'Europa da quell'esperienza? ¬ęChe gli aiuti vanno finalizzati¬†a progetti reali. Abbiamo¬†foraggiato per decenni il partito¬†di Arafat senza controllare¬†dove andassero i soldi. Agli¬†insegnanti? Ai servizi segreti¬†del raiss? All'acquisto di armi?¬†Il risultato √® stato un¬†dilagare della corruzione tale da spingere la gente a votare i fondamentalisti di Hamas, non sul Corano ma sulla promessa di riforme. Ovvio, erano ridotti alla bancarotta. Lo dicevo io di stringere la borsa, lo dicevo da prima dell'elezione del presidente iraniano Ahmadinejad, votato anche lui in protesta contro la corruzione¬†dilagante del regime degli ayatollah¬Ľ. ¬† Se Hamas presentasse un piano d'investimenti concreto,¬†sarebbe dunque corretto finanziarlo? ¬ęDipende. Oggi l'Europa ha l'occasione¬†di prendere una posizione¬†netta e voltare pagina rispetto al sostegno acritico fornito a Yasser Arafat. Soldi s√¨, ma condizionati. A cosa servono?¬†Discutiamone¬Ľ. ¬† A quel punto si potrebbe riconoscere in Hamas un interlocutore¬†politico e¬†cancellare l'aggettivo ¬ęterrorista¬Ľ che l'accompagna? ¬ęCi andrei con i piedi di piombo, ma credo proprio di s√¨¬Ľ. ¬† Perch√©¬†l'Europa tituba? ¬ęMi verrebbe da dire che √® la sua¬†natura. Privilegia sempre la stabilit√† alla tutela dei diritti¬†umani, materia da salotto buona per le discussioni della¬† domenica mattina. La cosa non¬† vale solo per Hamas, ma per¬† tutti i Paesi associati, dalla¬† Tunisia alla Cambogia. Eppure¬† ci sarebbe una clausola ad hoc¬† nell'articolo 2 degli accordi¬†con i partner dell'Unione che¬† condiziona la collaborazione al¬† rispetto dei diritti umani. Niente. Mai una volta che Bruxelles¬† vi abbia fatto ricorso, neppure un tentativo di convocare il¬† comitato congiunto... ¬Ľ ¬† Magari questa √® la volta¬† buona. ¬ęSono un p√≤ scettica. Bisognerebbe lavorarci parecchio sopra. Vincolare i finanziamenti¬† i progetti e al tempo stesso¬† informarne i palestinesi. Penso¬† ad una campagna sulla tv satellitare Al Jazeera, per esempio,¬† in cui spiegare che l'Europa √®¬† interessata a promuovere la¬† democrazia ma non a sostenere regimi autocratici nelle loro prevaricazioni¬Ľ. ¬† Hamas √® bandita. Il gruppo¬† sciita libanese Hezbollah,¬† che Israele mette sullo stesso piano, no. Come mai? ¬ęGi√†, come mai? Perch√© i libanesi hanno fatto fortissima¬† pressione su Bruxelles, spiegando che le azioni di Hezbollah¬†erano resistenza nazionale.¬†Probabilmente sono stati¬†pi√Ļ abili. Ecco l'ennesima prova¬†della contraddittoriet√† della¬†politica estera europea, ambigua,¬†doppia, sempre imputabile¬†di utilizzare due pesi e¬†due misure. Se oggi decidiamo¬†d'interrompere i finanziamenti¬†al nuovo governo palestinese,¬†Hamas ci accuser√† di esserci¬†turati il naso senza problemi¬†con Arafat. Per fortuna¬†adesso c'√® il cancelliere tedesco¬†Angela Merkel¬Ľ. ¬† Cosa fa la Merkel in controtendenza¬†rispetto agli altri¬†leader? ¬ęMette le carte in chiaro. E'¬†andata a Mosca ad incontrare¬†il premier Putin, per esempio,¬†ma al tempo stesso ha dato¬†udienza ai dissidenti russi. La¬†medesima cosa che ha fatto il¬†segretario di Stato americano¬†Condoleezza Rice in Egitto:¬†apertura di credito a tutti,¬†compresi i governi pi√Ļ autocratici,¬†a condizione di dialogare¬†anche con la societ√† civile. E'¬†l'unica strada percorribile per¬†l'Europa¬Ľ. ¬† Altrimenti? ¬ęDifendere la stabilit√† a tutti i¬†costi non ci porta niente. Anche¬†i cimiteri sono stabili, stabilissimi¬Ľ. Nella foto: un militante di Hamas.





Altri articoli su:
[ Unione Europea ] [ Iran ] [ Israele ] [ Islam e democrazia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Comunicati su:
[ Unione Europea ] [ Iran ] [ Israele ] [ Islam e democrazia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Unione Europea ] [ Iran ] [ Israele ] [ Islam e democrazia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info