sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> L'Unità


GIOVANARDI INSISTE E CASINI E' CON LUI

L'Unità - 20 marzo 2006 L'Udc ora usa l'incindente diplomatico con l'Olanda per la campagna elettorale. Adesso è chiaro: non solo Giovanardi non si scusa per la gaffe che ha provocato l'incidente diplomatico tra Italia e Olanda, con tanto di convocazione dell'ambasciatore italiano all'Aja. Niente scuse e anzi un bell'uso elettorale della vicenda come dimostra il fallo che tutta l'Udc insiste negli insulti, da Giovanardi a Casini. Il tutto dimenticando il piccolo particolare che in Olanda il primo ministro si chiama Balkenende è un democratico cristiano ed è stato a lungo alla guida del Ppe, lo stesso partito di Govanardi e Casini. «Vorrei sapere di che cosa l'Ulivo chiede al governo italiano di scusarsi con quello olandese» insiste ancora il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi. Gli dà man forte Casini che commenta: «Oggi non sono nè il segretario nè il presidente dell'Udc, nè intendo esserlo per il futuro. Ma finchè avrò una qualche voce in capitolo nel centrodestra italiano sarò garante del diritto di critica, anche della più dura, da parte di tutti i nostri». E dopo questa «premessa» arriva la stoccata elettorale: «L'indignazione di Giovanardi per le leggi olandesi che consentono l’eutanasia e la selezione dei bambini - chiarisce Casini - è l'indignazione mia e di tutti i democratici cristiani. Chiediamo anche al centrosinistra italiano di dissociarsi da simili aberrazioni». Giovanardi aveva definito nazista quella legge, a caccia di insulti Luca Volontè la paragona all'islamismo, offendendo insieme olandesi e islamici. «L'intolleranza olandese è figlia dello stesso totalitarismo islamico verso le caricature. L'Olanda - protesta il capogruppo Udc alla Camera - non rispetta il diritto di opinione e trova spalla nella Bonino miseramente sconfitta al referendum. L'eutanasia è la raffinata e crudele selezione della razza contemporanea". E la Bonino ironizza: «C'è la possibilità di perdere il terzo ministro perchè credo che l'incidente diplomatico si stia approfondendo. Uno può essere in disaccordo su una legge che fa un altro Stato - ha osservato Bonino, a margine di una manifestazione elettorale della Rosa nel pugno - ma la definizione di nazista... Io vorrei un Paese con dei ministri che sanno stare al mondo, che capiscano in che mondo vivono".





Altri articoli su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Comunicati su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info