sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 gennaio 2020 
LunMarMerGioVenSabDom
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Il Sole 24 Ore


TRATTARE SENZA DIRLO (PER EVITARE IL NO USA): LA VIA STRETTA DELL'ITALIA

Il Sole 24 Ore - 17 marzo 2007 di Stefano Folli Non si pu√≤ non essere d'accordo con il direttore di Repubblica, Ezio Mauro: in questo momento la prima urgenza √® guadagnare tempo. Pi√Ļ tempo per trovare ¬ęi canali giusti¬Ľ, come ha detto il capo dello Stato, e giungere alla liberazione di Mastrogiacomo. La vicenda oscilla tra l'orrore e un senso crescente di apprensione. Ieri la notizia che l'autista del giornalista era stato assassinato ha trasformato il dramma in tragedia e fatto capire a tutti quanto sia sottile il filo su cui cammina il Governo italiano. D'Alema con accortezza e prudenza misura le parole. Il termine ¬ętrattativa¬Ľ non compare mai. Si parla di ¬ęcontatti¬Ľ e di ¬ęiniziative¬Ľ. Qualcosa di pi√Ļ dice Emma Bonino: ¬ęNon √® un sequestro a scopo di ricatto o di soldi, ma mi sembra molto chiaro l'obiettivo politico¬Ľ. Se questo √® vero, si comprende perch√© il rebus sia cos√¨ complicato. E' una disperata triangolazione i cui vertici sono la Farnesina, il Governo afghano di Karzai, la misteriosa galassia talebana in guerra contro la Nato. E nel mezzo personaggi sfuggenti, millantatori, avventurieri. La posta √® molto alta, ma proprio perch√© 'politica' √® anche in parte inafferrabile. Pu√≤ variare di momento in momento, in un gioco cinico e aberrante. Bisogna aspettare, ottenere dai rapitori pi√Ļ tempo, sperare che la riservatezza dia i suoi frutti. Il Governo italiano si muove bene, lungo lo stretto sentiero cui lo costringono le circostanze. La stampa √® accorta, nella sostanza asseconda lo sforzo in atto. Cos√¨ in serata un portavoce talebano parlava di ¬ęspiragli positivi¬Ľ e riaccendeva le speranze. A Roma il dibattito politico sull'Afghanistan √® sospeso. Si vive come in una bolla in attesa di eventi. Ma si avvicina il momento in cui il Senato dovr√† votare sul rifinanziamento della missione. E tutti si augurano che quel giorno Mastrogiacomo e la sua guida siano gi√† tornati a casa, perch√© altrimenti l'intreccio fra i diversi piani della vicenda sarebbe ancora pi√Ļ perverso. Quel che √® certo, l'italia √® stata gettata in prima linea. Ha fatto di tutto per restare nelle retrovie, continuando a credere nella natura pacifica della missione, nei suoi scopi "umanitari'. Queste sono sempre state le intenzioni del Parlamento, senza differenze fra maggioranza e opposizione. Il "caveat" e le regole d'ingaggio non sono mai cambiate e sono chiaramente difensive. Le istruzioni ministeriali inviate ai nostri soldati ad Herat continuano a essere improntate alla stessa cautela. Ma √® la guerra a venire a cercarci, a bussare alle nostre porte. Se lo scopo del sequestro di Mastrogiacomo √® tutto ¬ępolitico¬Ľ, come dice il ministro Bonino, esso √® anche un modo per trascinare l'Italia in mezzo al campo, obbligandola a compiere gesti che suonino come presa di distanza dagli alleati. Qui c'√® tutta la ¬ęcomplessit√†¬Ľ della situazione afghana, secondo il giudizio di Rosi Bindi. E c'√® soprattutto la volont√† di condizionare un Paese che √® in Afghanistan senza credere fino in fondo a quello che √® andato a fare. L'abilit√† di D'Alema e Prodi consiste in queste ore nello sfuggire alla trappola talebana e di riportare a casa i sequestrati senza passare per una vera e propria trattativa che gli Stati Uniti non gradirebbero. Il mondo politico, compresa l'opposizione, assiste e si comporta con senso di responsabilit√†. Ma sullo sfondo resta l'interrogativo con cui Giampaolo Pansa ha titolato il suo pezzo sull'Espresso: ¬ęIl dilemma afghano? Combattere o andarsene¬Ľ.





Altri articoli su:
[ Afghanistan ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ] [ USA ]

Comunicati su:
[ Afghanistan ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ] [ USA ]

Interventi su:
[ Afghanistan ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ] [ USA ]


- WebSite Info