sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 agosto 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Gazzetta dello Sport


"PERCHE' IL PICCOLO DARFUR E' IMPORTANTE PER IL MONDO"

La Gazzetta dello Sport - 1 maggio 2007 di Carlo Annese Le star del cinema coinvolte come testimonial, migliaia di persone in corteo in 30 capitali. Per cercare di fermare il genocidio del Sudan in cui √® in atto una guerra sanguinosa tra il governo centrale e gruppi di ribelli, domenica la mobilitazione mondiale √® stata imponente. Abbiamo rivolto ad Emma Bonino, ministro per il Commercio Internazionale ed ex Commissaria europea occupatasi a lungo del caso, alcune domane. Perch√© il Darfur √® cos√¨ importante? "Il suo dramma √© un esempio di crisi "dimenticata", dai media e dai decision-makers mondiali. Ben altra determinazione si √© vista in Kossovo e Iraq. Sono passati quattro anni da quando √® iniziata la crisi, che ha provocato trecentomila vittime, duecentomila rifugiati in Chad e due milioni di sfollati interni che vivono in condizioni di carestia. In questi anni, il regime di Khartoum √© stato accusato di assecondare le razzie e le violenze delle milizie arabe dei janjaweed contro le popolazioni locali e di aver ostacolato l'accesso alle forze d'interposizione internazionali, pur promettendo il contrario. Ora il Darfur √® l'epicentro di tre conflitti che si sovrappongono: quello tra i ribelli e il governo centrale; una guerra di vicinato con il Chad; micro-conflitti localizzati tra trib√Ļ sedentarie e trib√Ļ nomadi. La comunit√† internazionale √® come paralizzata di fronte a questa situazione. Una mobilitazione dell'opinione pubblica mondiale, anche con l'aiuto delle star, pu√≤ essere un utile strumento di pressione.¬†¬†¬† I manifestanti di Roma hanno scritto sui cartelli: ‚ÄúOnu dove sei?‚ÄĚ Perch√© le Nazioni Unite non intervengono? L'intervento dell'Onu non pu√≤ prescindere dal beneplacito di Khartoum: finora non c'√® stato. Questo ha creato enormi difficolt√† perfino per l'invio di aiuti umanitari. C'√® poi un membro permanente del Consiglio di Sicurezza, la Cina, che ha rilevanti interessi sul petrolio sudanese. Il movimento per il Darfur invita a boicottare i Giochi di Pechino. Serve a qualcosa? Credo sia pi√Ļ efficace convincere la Cina che i suoi approvvigionamenti petroliferi in Sudan sarebbero pi√Ļ sicuri in un paese non destabilizzato da guerre civili. Ma prima di tutto occorre ottenere un cessate il fuoco, che pu√≤ essere solo "garantito" da una forza ibrida Onu/Ua in Darfur e magar una forza Onu nel Chad. Poi bisogna creare un consenso internazionale su una nuova strategia, coinvolgendo Cina e Usa.





Altri articoli su:
[ ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ ONU ] [ Sudan ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ ONU ] [ Sudan ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ ONU ] [ Sudan ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info