sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 settembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Il Sole 24 Ore


NAPOLITANO: GIORNATA STORICA PER L'ITALIA

Il Sole 24 Ore - 17 novembre 2007 La moratoria Onu sulla pena di morte. Soddisfatta anche la presidenza dell'Unione Europea di Marco Valsania New York - ¬ęIl voto all'Onu che ha accolto la moratoria sulla pena di morte √® stato un grande successo per la causa della pace, l'Italia ha avuto un ruolo di punta e avanguardia nel proporre e portare a termine con grande saggezza questa iniziativa¬Ľ. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha salutato cos√¨ il voto alle Nazioni Unite sulla moratoria per le condanne capitali. ¬ęAdesso all'iniziativa manca soltanto il sigillo finale dell'assemblea dell'Onu - ha concluso - ma credo che per molti aspetti la giornata di ieri sia stata davvero storica¬Ľ. Il voto di gioved√¨ √® avvenuto in commissione, la Terza dell'Assemblea Generale, ma la netta maggioranza dei s√¨ lascia presagire un passaggio della risoluzione anche in Assemblea, capace di mettere agli atti dell'organizzazione internazionale un no alle esecuzioni che se non ha potere vincolante potrebbe vantare autorevolezza morale e politica. Dalla presidenza del Consiglio sono giunte prese di posizione altrettanto soddisfatte. ¬ęE' veramente motivo di orgoglio per l'Italia aver portato la Terza commissione dell'Onu a un voto cos√¨ ampio a favore della moratoria sulla pena di morte ¬Ľ, hanno affermato fonti di Palazzo Chigi nel briefing serale. Le stesse fonti hanno ricordato ¬ęl'impegno di tutto il Governo, dei ministri Massimo D'Alema ed Emma Bonino in particolare, del partito radicale: √® stata una battaglia per la quale ci si √® spesi con tutte le energie¬Ľ. Soddisfazione √® stata espressa anche in sede europea. La presidenza di di turno portoghese della Ue ha parlato di ¬ęmomento storico ¬Ľ, perch√© ¬ę√® la prima volta che una risoluzione a favore della moratoria sul ricorso alla pena di morte viene approvata dalla commissione dell'Assemblea Generale¬Ľ. La campagna per la moratoria dovrebbe essere coronata da un voto in Assemblea generale attorno a met√† dicembre. E con la decisione affidata ad una maggioranza semplice dei Paesi che decideranno di votare, i promotori dell'iniziativa, dopo i 99 consensi tra i 192 Paesi Onu gi√† strappati in Commissione, sono considerati avvantaggiati. Il ministro degli Esteri D'Alema ha tuttavia dichiarato che ¬ębisogna continuare a lavorare per arrivare all'obiettivo che ci proponiamo, e cio√® che la risoluzione venga adottata dall'Assemblea generale¬Ľ. Un varo definitivo del testo potrebbe intensificare il dibattito sull'eliminazione delle condanne a morte in una stagione che vede due Paesi protagonisti delle esecuzioni, Stati Uniti e Cina, al centro dell'attenzione. Il Segretario generale di Amnesty International Irene Khan ha sostenuto che ¬ęla moratoria √® uno strumento importante per convincere Stati che ancora ricorrono alla pena di morte a rivedere le proprie leggi¬Ľ. La Cina intende migliorare la propria immagine in vista delle Olimpiadi del 2008. In coincidenza con i Giochi il leader radicale Marco Pannella ha annunciato ieri una campagna internazionale per la pace, la democrazia e la libert√†, definita una "satyagraha mondiale" dal termine che indica la lotta nonviolenta. Negli Stati Uniti, intanto, la Corte suprema ha di fatto stabilito una moratoria sulle esecuzioni in attesa di decidere quantomeno sulla costituzionalit√† del metodo delle iniezioni letali. Nei giorni scorsi la Corte ha sospeso un'esecuzione in Florida. Ma non mancano neppure i sintomi di una battaglia che resta difficile: il voto dell'Onu sulla moratoria √® stato ignorato dai mass media e dai politici americani.





Altri articoli su:
[ Americhe ] [ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ ONU ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ] [ USA ]

Comunicati su:
[ Americhe ] [ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ ONU ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ] [ USA ]

Interventi su:
[ Americhe ] [ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ ONU ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ] [ USA ]


- WebSite Info