sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 luglio 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Il Corriere della Sera


SOLIDARIETA’ A CAMPO DE’ FIORI. DEPUTATI E BANDIERE TIBETANE

Il Corriere della Sera - 20 marzo 2008 di Alessandra Arachi Roma - La piazza è piccola, la folla non è oceanica, due-trecento persone. Ma è la densità di parlamentari che colpisce: uno ogni due manifestanti. O quasi. Sono arrivati in tantissimi ieri pomeriggio a Campo de` Fiori, da tutte le parti politiche. La manifestazione a sostegno dei monaci tibetani è “No partisan”, come l`hanno definita Massimo Bordin e Antonio Polito, direttore di Radio radicale e del Riformista, che del raduno sono ideatori, organizzatori, presentatori. Il palco è montato alle spalle della statua di Giordano Bruno. E su quel palco, per tutto il pomeriggio, sfileranno a decine per questa manifestazione che sarà pure “no partisan”, ma segue un`ottima par conditio. A cominciare dai candidati sindaci di Roma: parla Gianni Alemanno, segue Francesco Rutelli. Poi: Goffredo Bettini, Pd, Fabrizio Cicchitto, Pdl. E ancora: il ministro Pd Barbara Pollastrini, l`ex ministro Pdl Maurizio Gasparri. Nicola Zingaretti. Benedetto Dalla Vedova... Fila tutto liscio, anche gli applausi scroscianti si dividono bipartisan fra l`intervento di Angelo Bonelli (Sinistra arcobaleno) e quello della leader radicale Emma Bonino («vi prego non dimentichiamoci subito questa tragedia del Tibet»). Fila tutto liscio. Soltanto un intoppo. E` quando sul palco montato sotto l`eretico Bruno sale Giorgio Gibertini, capolista nel Lazio della lista di Giuliano Ferrara. Si,è appeso al collo un cartello che condanna l`aborto, prendendosela con i cinesi. Come dire? Due piccioni con una fava. Ma la folla non apprezza. Parecchi fischi. Devono intervenire in tandem Bordin e Polito per ripristinare l`ordine e lasciar parlare Gibertini. Intervento breve. Reazioni urbane. È piccola Campo de` Fiori. Ma piena di bandiere tibetane. A dare il via alla manifestazione è stato Sergio D`Elia, radicale, leader dell`associazione «Nessuno tocchi Caino». È appena tornato dal Tibet, si porta dietro l`urlo dei monaci e delle monache tibetane: Regalò (Bhoe Gyallo. «E con quest`urlo che cominciano tutte le manifestazioni», spiega). E emozionato D`Elia: oggi il Parlamento si è riaperto apposta per affrontare il problema della violenza contro i monaci del Tibet. Una riunione congiunta delle commissioni Esteri. Dice D`Elia: «È quello che avevo chiesto con una lettera mandata dal Tibet a Bertinotti. Non credevo sarebbe successo sul serio». È successo. Così come questa manifestazione sta seminando emozioni in questa piazza che non sarà gigantesca ma è certamente nel cuore del cuore di Roma. «Pasqua, Pasquetta, e la colomba: vi prego non voltiamo pagina subito. Non facciamo con il Tibet come per i tre giorni della Birmania e le ventiquattrore dello Zimbabwe», implora Emma Bonino, ricevendo gli stessi applausi che si è appena preso Bonelli attaccando il governo e la sua non volontà di ricevere il Dalai Lama. Bettini, invece, racconta che lui il Dalai Lama l`ha invitato alla festa del cinema «ma che nessun giornale lo ha filato». Anche una giovane tibetana sale sul palco: «Vi prego aiutateci», implora prima di scoppiare in lacrime. E la presidente delle donne tibetane in Italia, ma non vuol dire il suo nome. Problemi di sicurezza. Ha paura. Sul serio.





Altri articoli su:
[ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ Tibet ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ Tibet ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Asia ] [ Cina ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Estremo Oriente ] [ Italia ] [ Tibet ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info