sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 agosto 2020 
LunMarMerGioVenSabDom
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> L'Opinione


DISOBBEDIENZA CIVILE: MANETTE AL DEPUTATO EUROPEO DAVIES

Vi immaginate un distinto signore di mezza età che si presenta da Scotland Yard con una busta piena di canapa indiana “homegrown” e pretende di venderla al sergente della narcotici? Bene, se l’immaginazione non vi soccorre, sappiate che questo è esattamente quello che è avvenuto lo scorso 15 dicembre a Stockport, una città dell’Inghilterra del Nord Ovest, non lontana dalla Scozia. E il protagonista della scenetta, che adesso è custodito in carcere, è nientedimeno che un eurodeputato britannico, Chris Davies, per il quale adesso si stanno mobilitando i radicali italiani e transnazionale, cioè coloro che in Italia e in Europa questa specie di manifestazioni di disobbedienza civile a favore della legalizzazione di hashish e marijuana le hanno semplicemente inventate giù dalla prima metà degli anni ’70. Davies ha consegnato una quantità di cannabis direttamente alla polizia di Stockport, una città del Nord-Ovest dell’Inghilterra in un’azione di disobbedienza civile a sostegno di un cittadino britannico, Colin Davies (omonimo), arrestato lo scorso novembre per aver aperto un Coffee – shop nella città inglese, sulla falsariga di quelli olandesi. Chris Davies è il classico “liberal” britannico, confluito in Europa nel gruppo di cui fanno parte anche Rutelli e Procacci che adesso, per bocca del presidente degli Eurodeputati del partito radicale transnazionale e della lista Bonino in Europa, Maurizio Turco, sono stati invitati ad “associarsi all’iniziativa del collega” della “perfidia Albione”. Ci si può immaginare l’imbarazzo, soprattutto di Rutelli, che, tra una conversione politica e l’altra, ha da tempo dimesso tutto il patrimonio radicale, bagaglio che a suo tempo gli servì per prendere il volo della propria folgorante carriera politica. Proprio Rutelli solo qualche giorno fa mise addirittura il “veto” a che gli 8 deputati europei della lista Bonino confluissero nell’euro gruppo liberale (Eldr), sia pure attraverso il traghettamento garantito dagli uomini di Di Pietro. Tornando a Davies, che domani sarà trascinato davanti al Tribunale, vengono riportate così le proprie dichiarazioni al momento dell’arresto: ”Sono felice di essermi unito alle decine di persone che sono state arrestate per aver manifestato a favore di Colin Davies” L’eurodeputato liberale, in occasione del suo arresto ha anche detto di essere totalmente d’accordo con un alto dirigente della polizia del Nord Galles, Richard Brunstrom, che aveva apertamente affermato che la legalizzazione costituisce l’unico modo per vincere la guerra contro la droga. Emma Bonino e Marco Pannella hanno inviato messaggi di sostegno all’eurodeputato britannico dell’Eldr, Chris Davies. Ricordando altresì le analoghe iniziative assunte dai radicali in Italia e preannunziando la presenza degli Eurodeputati radicali Maurizio Turco e Marco Cappato alla prima udienza del processo di giovedì prossimo. “Vi sono in Italia – ha detto Emma Bonino nel messaggio – decine di militanti radicali sotto processo, tra i quali i colleghi Marco Pannella e Benedetto Della Vedova, per avere intrapreso azioni simili alle tue. Mi auguro che sarà possibile lavorare con te, nel PE e col Partito Radicale Transnazionale, per il comune obiettivo”. Da parte sua Pannella ha inviato le seguenti “felicitazioni” a Chris Davies: “se permette le do un gran benvenuto sulla trincea delle azioni liberali dirette e nonviolente contro lo statalismo proibizionista e antiliberale”. Certe volte finire in galera per un ideale può dare soddisfazioni veramente impreviste.





Altri articoli su:
[ Droghe ]

Comunicati su:
[ Droghe ]

Interventi su:
[ Droghe ]


- WebSite Info