sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Stampa


SOLO I RADICALI CONCEDONO L'ONORE DELLE ARMI A PRODI

La Stampa - 25 luglio 2008 di Fabio Martini Il primo paradosso si consuma appena Romano Prodi si siede tra i capi radicali. Marco Pannella ed Emma Bonino hanno invitato l`ex premier nella loro ┬źtana┬╗ a via di Torre Argentina, per insignirlo del premio abolizionista 2008 e nella cerimonia il primo a prendere la parola ├Ę Sergio D`Elia. ├ł lui, ex terrorista di Prima linea ┬źredento┬╗ dai radicali, a ricordare i ┬źmeriti del governo Prodi┬╗ nello storico successo ottenuto all`Onu dall`Italia, Paese leader nella battaglia vittoriosa per la moratoria sulla pena di morte. A sinistra accade rarissimamente sentir parlare bene del governo Prodi, sar├á un caso ma in sala non ├Ę presente il leader del Pd Walter Veltroni che pure era stato invitato alla cerimonia e non ├Ę certo un caso che, dopo la sua caduta, gli unici due inviti ad incontri politici, Prodi li abbia ricevuti dai radicali. Al congresso di Chianciano e col premio che negli anni scorsi era stato attribuito a due capi di Stato africani dall`Associazione ┬źNessuno tocchi Caino┬╗, una delle tante creature della nidiata radicale. Prodi e Pannella, una strana coppia. Cattolico ┬źmolto praticante┬╗ secondo la definizione del quotidiano dell`episcopato francese La Croix, Prodi ├Ę sempre stato lontanissimo dalla cultura di Pannella, dal suo stile, dalla pratica dei digiuni, dal laicismo a tutto tondo, dalla militanza antitotalitaria che prescinde dalla ragion di Stato. Ma l`appoggio ┬źda ultimi giapponesi┬╗ dato dai radicali al suo governo, quella tenace battaglia per l`abolizione sulla pena di morte, il lavoro di Emma Bonino al Commercio estero hanno cambiato l`opinione del Professore. E cos├Č, quando prende la parola per ringraziare del premio, Prodi dice che la decisione dell`Onu ├Ę stato il risultato di ┬źun grande lavoro di squadra┬╗ e che dunque l`alloro lo avrebbero meritato alla stessa maniera ┬źD`Alema, la Bonino o Marco Pannella┬╗. Il vecchio leone radicale, 78 anni gagliardamente portati, ascolta in silenzio e Prodi gli regala un altro riconoscimento: ┬ź ├ł giusta la sua battaglia per la moratoria della pena di morte per Tareq Aziz┬╗. Pannella, forte dell`appoggio di sette senatori a vita, 272 parlamentari e 145 europarlamentari, se la prende con il sistema informativo che ignora questa iniziativa, parla di ┬źneofascismo┬╗ e ricorda a Prodi ┬źgli articoli di don Sturzo sul "Mondo"┬╗, il settimanale che negli anni Cinquanta ├Ę stato il tempio della cultura laica. Scambi di gentilezze che si consumano in quell`habitat assolutamente originale che ├Ę la sede del Partito radicale, universo lontanissimo da quello prodiano. In sala c`├Ę Francesca Mambro, ex terrorista di destra, una delle tante della ┬źcomunit├á di recupero sociale┬╗ di Torre Argentina, ma anche diversi ambasciatori di Stati esteri. In prima fila Pannella ha voluto, ben visibile anche Sergio Stanzani, 85 anni, costretto dagli acciacchi a sedere in carrozzella. Prodi lo riconosce e con gesto per lui inusuale si piega per baciarlo sulle guance. La cerimonia ├Ę finita, il Professore se ne va e appena ├Ę uscito, un militante radicale sfodera una battuta amara: ┬źNei 2007 le esecuzioni nel mondo sono diminuite, in Italia ce n`├Ę stata una e Prodi ne sa qualcosa!┬╗.





Altri articoli su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Italia ] [ Pena di morte ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info