sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Il Corriere della Sera (Ed. Milano)


"PIU' SPAZIO ALLE DONNE NEI PADIGLIONI DEL 2015"

Il Corriere della Sera (Ed. Milano) - 21 ottobre 2008 di Elisabetta Soglio Il primo Expo mondiale ┬źal femminile┬╗, con un intero padiglione ┬źin rosa┬╗. Letizia Moratti, commissario per l`Esposizione del 2015, condivide questo sogno con Emma Bonino, vicepresidente del Senato. Entrambe ieri hanno annunciato l`intenzione di avviare, in vista dell`Expo, una serie di programmi che abbiano le donne al centro, partendo dalla considerazione del fatto che 3 su 8 obiettivi del Millenium Goal sono legate all`universo femminile. Da loro si riparte, dunque, come protagoniste o beneficiarie di interventi e progetti di sviluppo. E, al di l├á dell`entusiasmo e della passione dimostrate da Moratti e Bonino, c`├Ę un primo passaggio. Concreto. Come ha annunciato ieri, nel corso di un convegno nell`ambito del Festival dell`Alimentazione, la managing director della World Bank, Ngozi Okonjo-Iweala, parte un programma di aiuto per giovani adolescenti di alcuni Paesi in via di sviluppo a cui aderiscono soggetti pubblici e privati e alcune fondazioni tra cui quella della moglie dell`ex primo ministro britannico, Cherie Blair. Gi├á stanziati venti milioni di dollari: tre di questi arriveranno dai fondi disponibili per l`Exp├▓, come ha ribadito il sindaco-commissario. ┬źAnzi - ha aggiunto la Moratti - abbiamo intenzione di dare ad alcune di queste ragazze anche la possibilit├á di venire nel nostro Paese e formarsi nelle nostre industrie┬╗. La Bonino ├Ę un p├▓ l`anima del progetto dell`Exp├▓ al femminile, che tra l`altro prevede la realizzazione di uno stand dedicato alle donne: ┬źMi piacerebbe che ogni anno si potesse focalizzare la nostra attenzione su una regione o un continente prevedendo poi un evento finale che sia sintesi del lavoro svolto nel frattempo. Nel 2410 ci si potrebbe occupare della Cina, poi dell`Africa con i problemi di sviluppo legati┬╗. Vulcanica, la Bonino, oltre a definire con la Moratti il board internazionale che sovraintenda al progetto, insiste sul fatto che ┬źla presenza femminile non va collegata soltanto ai problemi della fame, che pure sono gravissimi. Ci sono anche moltissime donne scienziato, ad esempio, in Asia, o impegnate nel mondo della cultura. Daremo spazio a tutte queste eccellenze┬╗.





Altri articoli su:
[ Africa ] [ Asia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Africa ] [ Asia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Africa ] [ Asia ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Economia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info