sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Repubblica


E LA BONINO NELLA NOTTE "OCCUPARE SENZA BIVACCHI"

La Repubblica - 22 ottobre 2008 La "resistenza" dei Radicali nell'aula di Montecitorio Roma - L`hanno battezzata ┬źnotte di presidio democratico┬╗. Notte di fame, freddo e di filo diretto con la radio di partito. In sette tra deputati e senatori radicali l`hanno trascorsa cos├Č la vigilia dell`elezione del giudice della Consulta. Con tanto di espulsione finale dei tre senatori Bonino, Perduca e Poretti decisa ieri mattina dal presidente della Camera Gianfranco Fini, quando i lavori di Montecitorio dovevano riprendere e i tre parlamentari ┬źfuori posto┬╗ non potevano pi├║ stare l├Č. Bonino e Poretti portate via su una sedia dai commessi, il senatore Perduca con cravatta bianca di carta con scritta ┬źFino a quando┬╗, schiaffato via di peso senza tanti fronzoli. Ed era la prima volta che dei parlamentari occupavano un ramo delle Camere al quale non appartengono. Tutto comunque con┬źdecoro┬╗, tengono a sottolineare, occhi gonfi e trucco sfatto per le deputate. ┬źFosse stato per me, avrei anche dormito sulla moquette o sulle poltrone, ma Emma Bonino ce lo ha impedito - racconta un p├▓ rammaricata Rita Bernardini Ci ha avvisato subito, appena i due commessi di guardia si sono chiusi con noi dentro l`aula, senza panini, solo due bottiglie d`acqua e l`unica porta aperta che portava ai bagni. "Non voglio vedere scene da bivacco, ricordiamoci che c`├Ę un decoro istituzionale da rispettare" ci ha intimato. Abbiamo dormito seduti, testa poggiata sul banco┬╗. E luci sempre accese, ┬źpeggio che i polli da batteria┬╗ lamenta Perduca. La Bonino ha fatto da garante dunque. D`altronde ├Ę vice presidente del Senato. E dal suo presidente, Renato Schifani, poco prima di essere espulsa ieri mattina, aveva ricevuto una telefonata con preghiera di desistere perch├ę tanto quello era il giorno giusto, la partita per il giudice della Consulta stava per chiudersi. Lei non ha voluto saperne. Salvo poi ammettere: ┬źFini ha fatto quanto gli compete, siamo consapevoli della gravit├á del nostro gesto┬╗. Faceva freddo in aula l`altra notte. ┬źMeno male che avevo portato il maglioncino di cachemire┬╗ confessa Maria Antonietta Coscioni. Erano in sette dentro, mentre la senatrice Poretti era in diretta su Radio Radicale e il deputato Turco impegnato in tv. Proprio dalle frequenze radio gli strali contro Veltroni e il Pd si sprecavano. ┬ź├ë venuto a votare luned├Č sera ma senza imporre ai suoi deputati di fare altrettanto, ha un evidente problema di leadership┬╗ attaccava l`occupante Matteo Mecacci. Mentre il deputato Pd Furio Colombo telefonava per esprimere solidariet├á ai radicali. Per fortuna delle onorevoli, al mattino c`era la doccia del bagno delle donne. ┬źGrazie alla grande Nilde Iotti che le ha fatte installare┬╗ sottolineavalaBernardini. Per gli uomini neanche quella.





Altri articoli su:
[ Italia ] [ Nonviolenza ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Italia ] [ Nonviolenza ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Italia ] [ Nonviolenza ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info