sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 settembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Repubblica


MA COSI SI RINUNCIA ALLA PUREZZA DEL CIBO

La Repubblica - 25 novembre 2008 di Carlo Petrini Rispondo sinteticamente ai punti sollevati: 1) Emma Bonino ci insegna che i regolamenti non sono inutili atti formali. Dal 1¬į gennaio cambia, eccome. E le normative che cita non fanno che confermare le mie preoccupazioni: il principio della coesistenza si basa sul divieto di contaminazione! Se ora qualcuno difende l`accidentalit√† √® perch√© la coesistenza non √® possibile. 2) Quelle che ho chiamato le lobbies dei certificatori all`interno dell`Ifoam hanno un ruolo importante. Ma quel che Bonino dice a proposito dei costi √® inesatto: lo dimostra la vicenda delle sementi, sulle quali il rigore normativo ha garantito il prodotto e ha inserito i controlli nei processi di filiera. Non ci sono costi aggiuntivi se la filiera √® disegnata per mantenere la purezza dei prodotti. 3) I1 sillogismo sembrerebbe: i consorzi non hanno successo grazie al bio, ma al marchio. Le catene di distribuzione vendono prodotti bio e affamano i consorzi. Ergo: i prodotti bio affamano i consorzi. La nostra comune origine braidese mi fa tornare in mente un detto dei vecchi dei nostri orti, che davanti a ragionamenti forzati citavano i "cavoli a merenda". 4) Non ho sollevato un problema di sicurezza, ma di informazione. Prodotto senza Ogm non significa prodotto sicuro, son d`accordo. Ma significa, per l`appunto, prodotto senza Ogm. Oppure, come lei stessa suggerisce nella chiusura, lasciamo perdere etichette e metodi. Ma la Bonino vuole prodotti ¬ęsani e garantiti¬Ľ: come li garantiamo senza leggi certe e senza rispetto perle parole che diciamo e scriviamo in etichetta? Infine: le affermazioni a proposito delle mie presunte richieste di aumento dei prezzi mi risultano incomprensibili. Se la Bonino sta ancora cantando il ritornello per cui chi vuole gli Ogm √® un paladino della povera gente e chi difende il biologico fa chiacchiere da salotto chic, allora mi dispiace, ma √® rimasta indietro di un paio di decenni e di alcune dozzine di report delle Nazioni Unite, per non parlare di quelli di Wall Street.





Altri articoli su:
[ Economia ] [ OGM ] [ Politiche Europee ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Economia ] [ OGM ] [ Politiche Europee ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Economia ] [ OGM ] [ Politiche Europee ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info