sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 gennaio 2021 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Vjesnik


EMMA BONINO ACCUSA L'ALLEANZA DEL NORD DI CONTINUARE AD OPPRIMERE LE DONNE

Roma, 1 dicembre - Emma Bonino, ex-commessaria europea e parlamentare europeo, ha accusato nell'articolo pubblicato sabato in Italia che il Fronte unito dell'Alleanza del Nord priva le donne afghane dei loro diritti e che anche loro sono "oppressori di donne e convinti nemici di donne". La Bonino ha dichiarato che "due volte in alcuni giorni i nuovi padroni di Kabul hanno negato ad una organizzazione femminile il diritto di manifestare" e chiede la restituzione dei diritti civili alle donne afghane. Le sue posizioni sono state pubblicate su "La Repubblica", il quotidiano vicino al centro-sinistra italiano, nello stesso giorno in cui il Partito Radicale Transnazionale ha iniziato un digiuno mondiale che chiede una presenza consistente di donne nel futuro governo provvisorio afghano. "I liberatori dell'Alleanza del Nord hanno posto fine alla segregazione delle donne in Afghanistan ma i mujaheddin sono anch'essi oppressori delle donne", denuncia Emma Bonino una dei leader del Partito Radicale. Lei si impegna per un "ruolo diretto delle donne afghane nella ricostruzione del paese". Oltre a 5.000 persone hanno preannunciato la partecipazione al digiuno per le donne afghane in 101 paese, scrive il quotidiano La Stampa. In Italia, il Partito Radicale utilizza regolarmente lo sciopero della fame come mezzo di lotta per attirare l'attenzione.





Altri articoli su:
[ Afghanistan ] [ Nonviolenza ] [ Afghanistan: Donne nel Governo Provvisorio ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Comunicati su:
[ Afghanistan ] [ Nonviolenza ] [ Afghanistan: Donne nel Governo Provvisorio ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Afghanistan ] [ Nonviolenza ] [ Afghanistan: Donne nel Governo Provvisorio ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info