sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 gennaio 2020 
LunMarMerGioVenSabDom
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Repubblica


BONINO: "NESSUNA DISCRIMINAZIONE MA TUTTE DEVONO ESSERE RICONOSCIBILI"

La Repubblica - 27 gennaio 2010 L'esponente Radicale: "Bene Parigi, se obbligatorio il velo integrale √® il simbolo della morte civile delle donne" di Caterina Pasolini Roma - Si ricorda come fosse oggi, la prima volta in cui ha incrociato lo sguardo delle donne velate a Kabul, costrette a nascondersi sotto il burqa, ad abbandonare il lavoro, chiuse in casa dopo anni di libert√†. Ma insiste, non vuole parlare di religione, non vuol legare il velo che copre tutto il volto alla fede. ¬ęNe sono convinta: il burqa non √® un problema religioso ma di convivenza civile e di questo si occupa lo Stato. Per cui bene sta facendo la Francia a volerlo vietare¬Ľ. Radicale e profondamente laica da sempre, la candidata del centro-sinistra alla presidenza della regione Lazio, Emma Bonino, non ha dubbi. Favorevole al divieto? ¬ęSempre stata, ma andiamo con ordine. In uno stato dove vige la responsabilit√† personale delle proprie azioni, tutti devono essere identificabili. Cos√¨ come non vado in classe col casco o il passamontagna, cos√¨ non si dovrebbe usare il velo che nasconde il volto nei luoghi pubblici¬Ľ. Il burqa come il casco? ¬ęS√¨, proprio per questo non c`√® bisogno di specificare. Basta fare una legge che dica semplicemente: non si possono usare copricapi che rendano impossibile l'identificazione nei luoghi pubblici¬Ľ. Ma il problema religioso? ¬ęNon c`√®. Il dover essere riconoscibili √® una regola valida per tutti, quindi non ci sono discriminanti di fede. Accade semplicemente che lo stato si occupi delle regole minime della convivenza tra i cittadini. Lo stato fa le leggi, poi si pu√≤ aprire il dibattito sull`importanza del dialogo religioso, sul futuro delle donne, sulle umiliazioni che devono subire, sulla storia che cambia i costumi, tanto che mia nonna non usciva mai senza il fazzoletto nero in testa. Ma tutto questo √® altro, √® oltre¬Ľ. La Lega propone l'arresto per chi mette il burga. ¬ęNon scherziamo. La proporzionalit√† della pena √® un concetto basilare del nostro ordinamento¬Ľ. Col divieto non si spinge all'intolleranza? ¬ęAssolutamente no, come dice un mio amico iraniano il problema non sono le nostre credenze ma l'uso che si fa delle proprie credenze. Ci sono troppi luoghi comuni¬Ľ. Luoghi comuni? ¬ęL'emancipazione delle donne musulmane √® forte, solo la nostra distrazione ci impedisce divederla. Il mondo islamico, anche solo se lo si legge pensando ai diversi copricapi, √® fatto di mille realt√† diverse. Basta con gli stereotipi¬Ľ. Da sempre contraria al burqa? ¬ęLo confesso, prima del `97 quando sono andata in Afghanistan per la Ue e sono stata arrestata, non avevo mai pensato alla realt√† del mondo islamico. Poi invece sono anche andata a vivere in Egitto dal 2001 al 2005¬Ľ. Primo ricordo? ¬ęL'incontro con un gruppo di donne, ex medici rispedite a casa dai taliban che impedivano a loro di lavorare. Mi dissero che la cosa drammatica non era la mancanza di cibo ma l`idea che le loro figlie sarebbero cresciute analfabete perch√© non era permesso studiare¬Ľ Cosa c'entra il burga? ¬ęPer loro che avevano lavorato anni fuori, con o senza velo ma per libera scelta, il burqa reso obbligatorio era il simbolo concreto della loro morte civile¬Ľ.





Altri articoli su:
[ Afghanistan ] [ Asia ] [ Asia Meridionale ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Afghanistan ] [ Asia ] [ Asia Meridionale ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Afghanistan ] [ Asia ] [ Asia Meridionale ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ] [ Islam e democrazia ] [ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info