sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 ottobre 2020 
LunMarMerGioVenSabDom
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> Il Sole 24 Ore


VENDOLA E BONINO: DUE SPINE IN PIU' PER I DEMOCRATICI

Il Sole 24 Ore - 30 marzo 2010

Roma - E pensare che all'inizio il Pd non lo voleva mentre ora si parler√† di lui addirittura come futuro leader del centro-sinistra. Se il partito di Pierluigi Bersani oggi pu√≤ contare su una vittoria extra, rispetto alla riconferma nelle regioni rosse, il merito √® di un candidato che il partito voleva mettere da parte. In principio √® stato cos√¨. Questa volata di Nichi Vendola - che in Puglia prende pi√Ļ voti della sua coalizione - nasce infatti tutta fuori dal recinto Democratico. Anzi, nasce da un braccio di ferro tra il governatore vincente e il partito di Bersani che in Puglia √® il partito di Massimo D'Alema. Si potrebbe dire che Vendola fa vincere il centro-sinistra ma, per paradosso, non √® una vittoria del Pd. Pi√Ļ o meno stesso copione nel Lazio dove un'altra candidatura outsider si √® imposta, prima di tutto sul Pd. Emma Bonino, infatti, si √® auto-candidata (*) e solo quando il suo nome era gi√† in campo il partito di Bersani ha deciso di convergere su di lei. E non senza mille polemiche, il malessere dei cattolici - alcuni hanno abbandonato il partito - e le tensioni anche nell'area ex popolare. Insomma, a dispetto degli equilibri di apparato √® grazie a due candidati extra-Democrat che il Pd √® riuscito a vincere una sfida - quella di Vendola che ieri sera era gi√† netta - e a tenere sul filo un'altra regione, il Lazio con la Bonino. Un segnale di debolezza per i Democratici che mostrano tutta la loro difficolt√† a cercare, dentro i propri confini, dei "leader" spendibili. Nessuno, fra i candidati governatori di questa tornata elettorale (al netto delle regioni rosse), √® riuscita a trainare la coalizione come Vendola √® riuscito a fare in Puglia superando,:nei consensi, la coalizione che lo sosteneva. Dunque, si torna al problema di sempre del centro-sinistra: dare la caccia - altrove da s√© - a chi pu√≤ produrre un effetto di trascinamento sulla base della propria leadership. Anche se in queste regionali non √® un "Prodi" di turno ad affermarsi ma piuttosto due candidati con profili pi√Ļ "radicali" che moderati. Non a caso si parla di Vendola come di futuro leader del centro-sinistra. Una voce gi√† circolata che, dopo l'affermazione di ieri, si rafforza. Ma tutto nasce, appunto, al di l√† delle intenzioni del Pd. Il governatore della Puglia ne √® un esempio: non solo perch√© non √® iscritto al Pd - ma guida Sinistra e libert√† - ma perch√© ha auto-imposto la sua candidatura. E lui che ha mandato a monte lo schema di D'Alema non ritirando la sua candidatura e di fatto imponendo le primarie a un Pd che gi√† le aveva accantonate. L'obiettivo dalemiano era di mettere da parte il governatore uscente per promuovere una candidatura - Francesco Boccia di marchio centrista. Insomma, un nuovo nome per fare della Puglia il laboratorio nazionale della nuova alleanza tra Pd e partito di Pier Ferdinando Casini. Operazione non riuscita. La prima vittoria di Vendola contro il Pd √® stata allora, con le primarie di febbraio che lo hanno incoronato candidato del centrosinistra vincendo su D'Alema. E forse anche a questo deve la sua vittoria. Al suo profilo anti-apparato.

(*) Per opportuna informazione di chi legge: la Bonino non si è auto-candidata, come riporta il Sole 24 Ore, ma è stata candidata dalla sua lista di riferimento, cioè la Lista Bonino-Pannella, e successivamente è stata appoggiata da tutta la coalizione di centrosinistra (ndr).

 





Altri articoli su:
[ Italia ] [ Unione Europea ]

Comunicati su:
[ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info