sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> ANSA


LAOS: RADICALI, 9 EURODEPUTATI CHIEDONO VISTO PER VIENTIANE

BRUXELLES, 7 NOV - Nove deputati europei hanno chiesto oggi a Bruxelles all'ambasciata del Laos un visto d'ingresso nel paesi asiatico, per rendere visita ai cinque militanti del partito radicale detenuti dal 26 ottobre: lo ha indicato in una nota il partito radicale transnazionale. Fra gli eurodeputati che hanno chiesto di potersi recare a Vientiane figurano l'ex-commissaria europea all'aiuto umanitario Emma Bonino, il leader dei verdi europei Daniel Cohn-Bendit, il generale francese Philippe Morillon, ex-capo delle forze Onu in Bosnia e oggi europarlamente del Ppe, ma anche esponenti del Pse, dell'Eldr e dell'Uen (destra moderata). I cinque militanti radicali, fra cui l'eurodeputato belga Olivier Dupuis e il deputato regionale italiano Bruno Mellano, sono stati arrestati a Vientiane il 26 ottobre scorso mentre manifestavano per la democrazia in Laos.





Altri articoli su:
[ Laos ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Comunicati su:
[ Laos ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Laos ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info