sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 dicembre 2018 
LunMarMerGioVenSabDom
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

>> La Stampa


LA MOGLIE DEL PRESIDENTE MUBARAK: "ESSERE LA FIRST LADY? CHE IMBARAZZO"

“Essere presidente è un mestiere come tutti gli altri” e inoltre “mi dà sempre un pò di imbarazzo essere definta “la prima donna d’Egitto””: da Beirut dove oggi apre un forum sul tema “La donna e i cinflitti armati”, Suzanne Mubarak, la moglie del presidente egiziano, racconta per la prima volta ad un giornale qualche dettaglio d’intimità familiare e del suo rapporto con il marito, con i figli, Alaa e Gamal, e con i suoi due nipotini (figli di Alaa), in un’intervista al quotidiano arabo internazionale “Al Hayat”. Impegnata molto spesso anche in iniziative a favore della pace, di recente ha promosso una riunione sulla nonviolenza, alla quale ha invitato l’eurodeputata radicale Emma Bonino a raccontare le proprie esperienze.





Altri articoli su:
[ Egitto ] [ Islam e democrazia ] [ Nonviolenza ]

Comunicati su:
[ Egitto ] [ Islam e democrazia ] [ Nonviolenza ]

Interventi su:
[ Egitto ] [ Islam e democrazia ] [ Nonviolenza ]


- WebSite Info