sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 giugno 2020 
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

SELEZIONE AGENZIE - 12 DICEMBRE

AMERICA LATINA/BONINO: CRESCITA QUALITÀ A CENTRO RELAZIONI "INTEGRAZIONE CON UE DECISIVA PER VINCERE SFIDE GLOBALI"
Ansa - "Uno dei temi prioritari al centro dell'agenda di questi due giorni √® quello della crescita economica di qualit√†, vale a dire una crescita che sappia tener conto dell'impatto sulla vita degli individui sulla base di criteri di inclusivit√† e di sviluppo sostenibile, che sappia¬† offrire¬† opportunit√† dignitose ai giovani". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Emma Bonino aprendo la VI Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, inaugurata oggi alla Farnesina. "Un elemento decisivo per vincere questa sfida √® quello¬† della maggiore integrazione tra la regione latino americana e caraibica e di questa con l'Unione Europea", ha quindi aggiunto Bonino rimarcando come, "oggi pi√Ļ che mai - di fronte a sfide che sono per loro¬† natura "globali" - occorrono analisi condivise e risposte coordinate". Per la titolare della Farnesina, occorre perci√≤ "rinunciare a protezioni settoriali, anche se il ritmo di questo processo sar√† realisticamente scandito nel tempo".

AMERICA LATINA/BONINO: PRIORITA' DI QUESTO GOVERNO SEMPRE CREDUTO IN SUB-CONTINENTE COME AREA BENESSERE LEGATA A UE

Ansa - "Per questo Governo l'America Latina e i Caraibi sono una priorità: lo dimostra il fatto che, in appena sei mesi, ci siano già state molte visite politiche nei vostri Paesi, e oggi lo evidenzia ulteriormente l'importante presenza di miei colleghi ministri nelle sessioni tematiche". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Emma Bonino aprendo la VI Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, alla Farnesina. "Quello  tra Italia e America Latina è un legame sedimentatosi con il succedersi di intere generazioni. La presenza italiana nel sub-continente latino-americano ha alimentato nel tempo un prezioso flusso di idee, di contatti e di cultura che ha ulteriormente arricchito una relazione privilegiata, fondata su vincoli di amicizia e valori condivisi. Si tratta per noi di un patrimonio inestimabile valore e di una  risorsa di altissima valenza strategica", ha sottolineato il ministro ricordando come, proprio per questa ragione, "l'Italia ha da sempre creduto che l'America latina dovesse diventare una grande area di benessere e prosperità saldamente legata all'Unione europea". "Da 10 anni  stiamo camminando "insieme verso il futuro" come dichiara lo slogan delle Conferenze. I rapporti tra i nostri popoli hanno però radici secolari e precedono la nascita delle entita' statuali moderne cui apparteniamo", ha quindi concluso Bonino.

IMMIGRAZIONE/BONINO: DA ITALIA NUOVI FLUSSI VERSO SUDAMERICA MOVIMENTI MIGRATORI OLTRE ATLANTICO PER COGLIERE OPPORTUNITA'
Ansa - "Oggi, i latino-americani fanno il percorso inverso a quello dei nostri emigrati. Contestualmente continuano i movimenti degli italiani verso i vostri Paesi.¬† In molti casi non si tratta pi√Ļ di scelte di vita, ma di professionalit√† pronte a cogliere le straordinarie opportunit√† offerte dal vostro continente". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Emma Bonino aprendo la VI Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, alla Farnesina. Conferenza nella quale il tema migratorio "verr√† trattato con determinazione", ha spiegato il ministro ricordando come "l'immigrazione italiana abbia contribuito, talvolta in modo determinante, a costruire le vostre societ√†¬† creando immediata sintonia e vicinanza tra i nostri popoli".

ITALIA-AMERICA LATINA: BONINO, PIU' COORDINAMENTO SU CRIMINE. MAFIE HANNO COLTO CHANCE GLOBALIZZAZIONE PRIMA DEI GOVERNI
Ansa - "Un settore in cui si impone la necessita' di un coordinamento rafforzato è la lotta alla criminalità organizzata". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Emma Bonino aprendo la VI Conferenza Italia-America Latina e Caraibi, alla Farnesina. "Le opportunità della globalizzazione, di una liberalizzazione complessiva di scambi e della circolazione delle persone è stata colta dal crimine organizzato ancor  prima che sorgesse la consapevolezza dell'esigenza di raccordo e coordinamento operativo fra le competenti Autorità dei singoli Stati", ha spiegato la titolare della diplomazia italiana, citando "la positiva esperienza del Sica (Sistema di Integrazione Centro Americana) che vede l'Italia insieme a vari Paesi della regione centro-americana coordinarsi nella lotta al crimine organizzato". Come per il crimine organizzato, "vi sono molti altri ambiti in cui poter ulteriormente sviluppare e rafforzare la nostra cooperazione", ha rimarcato Bonino spiegando come "i lavori della conferenza potranno essere utili per meglio definire un percorso comune". Di certo, ha precisato il ministro, "non manca lo spirito e la volontà di cooperare". E l'Italia "offre lo strumento di questa conferenza e il sostegno costante all'IILA, per il cui funzionamento sono stati in questi giorni stanziati 500.000 Euro aggiuntivi", ha concluso Bonino.





Comunicati su:
[ Americhe ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Rassegna Stampa su:
[ Americhe ] [ Italia ] [ Unione Europea ]

Interventi su:
[ Americhe ] [ Italia ] [ Unione Europea ]


- WebSite Info