sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2017 
LunMarMerGioVenSabDom
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

SELEZIONE AGENZIE - 10 FEBBRAIO

MARO'/BONINO: RICORSO A ONU?, "STRADA EVENTUALE"
Ansa - "Queste sono strade eventuali, tutto è sul tappeto. E penso anche che forse non è il caso di rendere pubbliche tutte le carte che abbiamo". Così il ministro degli Esteri Emma Bonino a chi chiede se tra le possibili reazioni dell'Italia nel caso marò ci sia anche un ricorso davanti al tribunale Onu per il diritto del mare.

MARO'/BONINO: IRRAGIONEVOLE ACCUSA ITALIA TERRORISTA

Ansa - L'accusa ai marò sulla base della legge sul terrorismo è "assolutamente inaccettabile" e significa che "l'Italia è un Paese terrorista" e l'Italia vuole che la Corte tra una settimana "prenda atto dell'inaccettabilità e dell'irragionevolezza totale di questo capo d'accusa". Lo ha detto a Bruxelles il ministro degli Esteri, Emma Bonino. "Come ha già dichiarato poco fa il presidente del Consiglio, l'accusa per la legge sul terrorismo è assolutamente inaccettabile - ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino - non solo per i marò: significa pensare che l'Italia è un paese terrorista e che i marò sono dei terroristi. In realtà erano funzionari nell'espletamento delle loro funzioni. Quindi abbiamo contestato duramente in aula questa posizione". "Adesso la Corte si è riservata di decidere martedì (18 febbraio, ndr) - ha continuato il ministro degli Esteri - tutte le opzioni sono possibili. C'è anche da dare il senso di irragionevolezza, non è pensabile" che sia considerato terrorista "un Paese che assume la presidenza dell'Ue tra pochi mesi". "Non solo è sproporzionato - ha concluso Bonino - ma va anche al di là degli stessi paletti che aveva dato la Corte suprema un anno fa. Quindi abbiamo contestato e continuiamo a contestare questo capo d'imputazione e la sua base. Vogliamo che la Corte suprema prenda atto della inaccettabilita' e della irragionevolezza totale di questo capo di imputazione".

MARO'/BONINO: CASO SU TAVOLO MINISTRI ESTERI UE
Ansa - Il ministro degli Esteri, Emma Bonino, "certamente" porterà la vicenda dei marò sul tavolo del Consiglio dei ministri degli Esteri che si riunisce oggi a Bruxelles: lo ha detto oggi la stessa ministro. "Non è pensabile" l'accusa di terrorismo "per un Paese che assume la presidenza dell'Ue tra pochi mesi", ha aggiunto.

SVIZZERA/BONINO: "PREOCCUPANTE"; TEMA SUL TAVOLO A CONSIGLIO UE
Ansa - Il risultato del referendum svizzero che stabilisce delle quote per i lavoratori immigrati è "preoccupante" secondo il ministro degli Esteri, Emma Bonino. "Ne parleremo al Consiglio", ha aggiunto riferendosi alla riunione dei ministri degli Esteri dell'Unione europea in programma oggi a Bruxelles.






- WebSite Info