sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 luglio 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

AFGHANISTAN: PER LA TENUTA DELLE ELEZIONI, SONO NECESSARI FONDI AGGIUNTIVI

Da una nota dell'agenzia Aki (Adnkronos International) di martedì 9 agosto Kabul, 9 agosto 2005 - A quaranta giorni dalle elezioni parlamentari e provinciali del 18 settembre prossimo in Afganistan, sono tuttora necessari 19 milioni di dollari affinché le elezioni possano tenersi. La carenza di fondi era stata denunciata da un portavoce delle Nazioni Unite in Afghanistan. Secondo gli esperti, al fine di garantire elezioni libere e trasparenti nel Paese, occorrono 31 milioni di dollari. Qualche settimana prima del voto, solo quattro paesi si sono detti disposti a stanziare ulteriori, ha riferito una fonte ONU. Gli Stati Uniti hanno sostenuto la tenuta di queste elezioni contribuendo per 9 milioni di dollari e Nuova Zelanda, Danimarca e Norvegia hanno garantito altri quattro milioni. Le Nazioni Unite, impegnate nell'assistere il governo afghano nell'organizzazione della consultazione elettorale, hanno reso noto che se dalla fine di agosto non avranno potuto reperire altri fondi, chiederanno al presidente Hamid Karzai di posporre la data del voto. Il capo della missione di osservazione elettorale dell'Unione Europea in Afghanistan, Emma Bonino, ha rivelato in un'intervista ad Adnkronos International (Aki) che le Nazioni Unite avevano detto chiaramente che decine di milioni di dollari promesse per le elezioni, non sono mai arrivati. "Per ragioni di sicurezza e per motivi legati alla complessità nella produzione del materiale necessario per lo svolgimento delle elezioni, sono necessari altri 20 milioni di euro, in aggiunta a quanto inizialmente stanziato", ha dichiarato Emma Bonino. L'Italia ha già risposto a questa necessità, ha aggiunto, "aumentando aumentando il proprio contributo di un milione di euro".




Comunicati su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Afghanistan ] [ Islam e democrazia ] [ ONU e OMD ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Rassegna Stampa su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Afghanistan ] [ Islam e democrazia ] [ ONU e OMD ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Afghanistan ] [ Islam e democrazia ] [ ONU e OMD ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info