sito in fase di manutenzione: alcuni contenuti potrebbero non essere aggiornati
 
 novembre 2019 
LunMarMerGioVenSabDom
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CAMPAGNE
MISSIONI

CERCA:

Ministero degli Affari Esteri

Living together - Combining diversity and freedom in 21st-century Europe [Report of the Group of Eminent Persons of the Council of Europe] PDF DOWNLOAD >>

DOCUMENTARIO DEDICATO DA AL-JAZEERA ALLA LEADER RADICALE EMMA BONINO

Cookie Policy

ABORTO: BONINO "DA SINISTRA DIVERSIVI PER ELUDERE QUESTIONE CLERICALE. RISPONDIAMO COL CONGRESSO ASS: COSCIONI"

Roma, 1 dicembre 2005 - Rispetto al vespaio innescato dalla proposta del valoroso trio Fioroni-Bindi-Turco, devo dire che più che un attacco alla legge 194 a me sembra una spia ulteriore di un metodo che negli ultimi mesi ha fatto breccia nella politica italiana, che è quello di allineare, più o meno espressamente, le proprie posizioni a quelle del Vaticano, in modo da ricercare in esse la legittimità delle soluzioni che di volta in volta si propongono. La conseguenza è quella di ancorare sempre più l'attività legislativa alle indicazioni delle gerarchie ecclesiastiche. Nella fattispecie, dopo che la CEI esprime preoccupazione per la riduzione dei fondi alle famiglie, puntualmente arriva la proposta ad hoc che per soddisfare i vertici di Piazza S. Pietro. Nel merito del contenuto dell'emendamento, ritengo che se l'obiettivo fosse quello di concepire una politica sociale che mirasse ad agevolare realtà problematiche come quella delle ragazze madri o di donne disoccupate e con un livello di reddito basso, il provvedimento proposto non sarebbe adeguato allo scopo dichiarato. Senza contestuali provvedimenti di politica economica che tendano a favorire l'ingresso nel mercato del lavoro dei giovani e delle donne, l'assistenzialismo dell'assegno di Stato alla gravidanza non aiuta in nessun modo le ragazze madri a conciliare la propria condizione con una normale vita lavorativa. In realtà, mi pare evidente che la nuova concessione al "political harassment" vaticano è fatta per eludere da sinistra, a suon di finanziamenti, il problema politico posto dalla crociata che, dopo la fecondazione assistita e la ricerca scientifica, investe ora RU486, aborto e eutanasia. Proprio per affrontare direttamente questi nodi parteciperò al nostro Congresso dell'associazione Coscioni, che si terrà a Orvieto da domani.




Comunicati su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Libertà di religione ] [ Libertà di ricerca scientifica ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Rassegna Stampa su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Libertà di religione ] [ Libertà di ricerca scientifica ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]

Interventi su:
[ Unione Europea ] [ Italia ] [ Eutanasia ] [ Libertà di religione ] [ Libertà di ricerca scientifica ] [ Diritti Umani, Civili  & Politici ]


- WebSite Info